SAN GALGANO E I MONACI INVIDIOSI
La Leggenda della Spada nella Roccia

durata: 50'
Mediaframe, 2010
€ 12,90

La Spada nella Roccia di San Galgano, l’unica originale esistente al mondo, è stata oggetto d'intense passioni ed attira ancora oggi migliaia di fedeli, turisti, curiosi. Ma non tutti hanno rispettato la sacralità di questa reliquia e c'è chi, forse accecato dalla potenza del suo simbolismo, ha tentato di profanarla. Le stesse fonti storiche testimoniano che la Spada fu spezzata quando Galgano era ancora in vita: a compiere il delitto furono tre uomini della zona, che la tradizione ha definito “monaci Invidiosi”.

Comprendere la misteriosa vicenda degli Invidiosi significa procedere, al contempo, su un piano d’indagine storica e su quello simbolico delle tradizioni mitico-agiografiche.
Da un lato sarà necessario valutare l’impatto che il culto di San Galgano ebbe sulla situazione geopolitica del tempo, già interessata dalla presenza di abbazie (come quella di Serena), di monaci-cavalieri e di eremiti (come Guglielmo di Malavalle o Alberto da Montalceto). Dall’altro, sarà necessario analizzare le analogie tra la Leggenda della Spada ed altri racconti mitici, rivelandone così la matrice archetipica.
Infine, ad emergere, sarà forse il significato universale di una vicenda sostanzialmente iniziatica.


contenuti:
La leggenda di San Galgano
L’Abbazia di Serena a Chiusdino
Il complotto degli Invidiosi (fiction)
Il simbolismo della Spada spezzata


diretto da
LORENZO PECCHIONI

con la partecipazione di
MARIO PAGNI

voce narrante
SERGIO CIULLI

musiche originali
GOAD

speaker
FABRIZIO FABER

fiction
ROBERTO NARDINI
RICCARDO SCOTTO
MARCO NARETTI
DANIELA BRACCINI
MARTINO ROSSI

prodotto da
MEDIAFRAME

 

ACQUISTA


torna al catalogo

visita il blog


(solo Paypal o Carta di Credito)