CORTI IN LIBRERIA II
(2007)

Dal testo del libretto allegato:.
L’idea consiste nella distribuzione dei cortometraggi nelle librerie, sotto forma di compilation dvd.
La nostra impressione, è che i cortometraggi non funzionino granché se offerti come alternativa al cinema classico, tramite la distribuzione di home video, o tanto meno come supporto dei film nelle sale. La stragrande maggioranza dei fruitori (dal cinema, al noleggio, alle tv) ha come unica intenzione quella di “risolvere la propria serata” concedendosi un viaggio ipnotico tipicamente cinematografico. Un viaggio che il cortometraggio, per molte ragioni ma soprattutto per una questione di tempi, non permette più di tanto.
Ciò rende difficile la realizzazione di progetti di ampio respiro commerciale, nonostante interessanti tentativi di promozione del “film breve”.
Lo spettatore medio, risulta più “incuriosito” che “narcisisticamente attratto” dalla fruizione dei cortometraggi. Ciò che colpisce, è il particolare rapporto che l’autore instaura con il mondo, e con l’idea classica di cinema e di televisione. Colpiscono le soluzioni formali e contenutistiche originali. Colpisce, a volte, la capacità di realizzare dei lavori d’alta qualità fotografica nonostante i mezzi indipendenti. In ogni caso, la vicenda autoriale incuriosisce lo spettatore, e stimola alla visione.
Più che ricercare i “grandi numeri”, con Corti in Libreria vorremmo avvicinarci ad un pubblico appunto curioso (...)

cortometraggi contenuti:


Suite Verde:

LA PIANTA
di Antonello Novellino

UN'ALTRA VACANZA
di Massimo Alì

FESTIVAL
di Daniele Carrer

IL PENSIONATO
di Lorenzo Pecchioni

Suite Nera:

CHI MI DARA' LE ALI
di Alessandra Celletti

AMO MORIRE
di Flavio Sciolé

CRIBAZIONE
di Cibo Ideale

ANADRHOMO
di Andrea d'Amore


Suite Viola:

HOJ NO ESTOI PA' NADIE
di Domenico Natella

SETTE APRILE
di Massimo Alì

KETCHUP FILM
di Daniele Carrer

HURT DOGS
di Giuseppe Lo Cascio

 

 

ACQUISTA


 

>torna al catalogo