CORTI IN LIBRERIA
(2006)

Dal testo del libretto allegato:.
L’idea consiste nella distribuzione dei cortometraggi nelle librerie, sotto forma di compilation dvd.
La nostra impressione, è che i cortometraggi non funzionino granché se offerti come alternativa al cinema classico, tramite la distribuzione di home video, o tanto meno come supporto dei film nelle sale. La stragrande maggioranza dei fruitori (dal cinema, al noleggio, alle tv) ha come unica intenzione quella di “risolvere la propria serata” concedendosi un viaggio ipnotico tipicamente cinematografico. Un viaggio che il cortometraggio, per molte ragioni ma soprattutto per una questione di tempi, non permette più di tanto.
Ciò rende difficile la realizzazione di progetti di ampio respiro commerciale, nonostante interessanti tentativi di promozione del “film breve”.
Lo spettatore medio, risulta più “incuriosito” che “narcisisticamente attratto” dalla fruizione dei cortometraggi. Ciò che colpisce, è il particolare rapporto che l’autore instaura con il mondo, e con l’idea classica di cinema e di televisione. Colpiscono le soluzioni formali e contenutistiche originali. Colpisce, a volte, la capacità di realizzare dei lavori d’alta qualità fotografica nonostante i mezzi indipendenti. In ogni caso, la vicenda autoriale incuriosisce lo spettatore, e stimola alla visione.
Più che ricercare i “grandi numeri”, con Corti in Libreria vorremmo avvicinarci ad un pubblico appunto curioso (...)

cortometraggi contenuti:

Suite Nera:

BREVE SOGNO
di Ruben Garbellini

PINKFILM
di Davide Scovazzo

PRATICA ZERO
di Davideo Bozza

DOMANI
di Piero Cannata


Suite Viola:

AUBE
di Alessandra Celletti

CRUCES
di Mario Semprini e Stefania Celli

VIDEOKILL THE...
di Dott. Mangusta

THE DESOLATOR
di Luigi Bonizzato


Suite Verde:

TRACCE DI VITA
di Tommaso Pieri

LA TERZA LINGUA
di Roberto Perruccio

VOLTA N° 417
di Pharus

IL REALISMO NELL'ARTE
di Muzzi, Pieri...

 

 

ACQUISTA


 

>torna al catalogo