ARCHEOLOGIA A FIRENZE

durata: 24
Mediaframe, 2009
€ 8,90


Molto spesso si sente dire che “Firenze si è fermata al Rinascimento”, trascurando le prospettive estetiche e idealistiche del mondo contemporaneo. Ma a volte si potrebbe affermare, specularmente, che Firenze trascura anche l'antichità: il suo stesso patrimonio archeologico.
Comunque vada, quello che andiamo trascurando ha un valore inestimabile poiché la città, in ogni epoca, ha offerto idee e materiali di grande interesse.

Ad esempio, sulla Firenze Romana, restano ancora molti vuoti archeologici, nonostante le numerose ricerche storiche pubblicate.
La Firenze alto-medievale, a causa della mancanza di fonti attendibili, è in gran parte avvolta nel mistero con la sua complessità urbanistica, culturale e cultuale.
Inoltre troppo spesso si dimentica che, proprio in corrispondenza del centro della città, l’Uomo è presente da tempi immemorabili; i ritrovamenti dimostrano che qui vissero gruppi villanoviani, cioè pre-etruschi. Infatti, sin dalla preistoria, nella valle dell'Arno è attestata una presenza stanziale, nonché il culto della Grande Madre.

L'indagine archeologica, nel tessuto urbano di Firenze, può ricevere un contributo essenziale nell'attività dei gruppi spontanei, come il Gruppo Archeologico Fiorentino. In questo DVD pubblichiamo un documentario realizzato in occasione di un convegno del GAF, con lo scopo d’introdurre il visitatore, in modo semplice ma serio, alle problematiche archeologiche della città.


contenuti:
-Introduzione di Mario Pagni
-Dal paleolitico ai Villanoviani
-Cenni sulla Firenze romana
-Cenni sulla Firenze altomedievale


con interviste a
MARIO PAGNI
VIRGILIO GIORGETTI

introduzione visiva
LORENZO PECCHIONI

musiche
GOAD

voce narrante
FABRIZIO FABER

una produzione
MEDIAFRAME

ACQUISTA


torna al catalogo
visita il nostro blog